Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 28 novembre 2017 alle ore 11:46.
L'ultima modifica è del 28 novembre 2017 alle ore 12:47.

28/11/2017

Per legittimare l’attività di gestione di rifiuti, evitando di incorrere nel reato di gestione non autorizzata, non basta la sola comunicazione alla sezione provinciale o regionale, invece dell’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali, relativa ai materiali trasportati e ai mezzi utilizzati, che costituisce mero presupposto necessario del definitivo perfezionamento dell’iscrizione all’Albo.

La sentenza
In tal senso la Corte di Cassazione, sezione III penale, con la sentenza 20 novembre 2017, n. 52632, ha respinto il ricorso di un imputato condannato per aver effettuato attività di trasporto di rifiuti speciali edili in mancanza della prescritta iscrizione o autorizzazione, come prescritto dall’articolo 212 del Dlgs 152/2006, cd...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.