Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 aprile 2018 alle ore 11:50.
L'ultima modifica è del 13 aprile 2018 alle ore 13:54.

13/04/2018

Primi provvedimenti della rinnovata Autorità regolazione Energia Reti e Ambiente (Arera) sul ciclo dei rifiuti, in vista della prossima regolazione della qualità del servizio e delle tariffe, partendo dalla raccolta di informazioni dai gestori, ma con i membri in regime di «prorogatio», nell’attesa della formazione del nuovo Governo.

Arera
Con le Delibere n. 225 e 226 del 5 aprile 2018, la rinnovata «Arera» (Autorità regolazione Energia Reti e Ambiente), muove i primi passi verso il pieno esercizio dei nuovi poteri e competenze relative alle funzioni di regolazione e controllo del ciclo dei rifiuti, danno l’avvio alle procedure per la regolazione della qualità e delle tariffe del servizio di gestione dei rifiuti urbani, partendo dalla raccolta dei dati e delle informazioni da Amministrazioni,...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.