Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 maggio 2018 alle ore 15:07.
L'ultima modifica è del 30 maggio 2018 alle ore 17:06.

30/05/2018

Sostenere e migliorare la competitività e la reputazione dei prodotti italiani, anche attraverso il miglioramento dell’impatto ambientale, certificato con il riconoscimento del nuovo marchio di qualità ambientale «Made Green in Italy» per tutte le eccellenze nazionali che dimostrino un miglioramento della propria impronta ambientale nell’intero ciclo di vita.
Regolamento
Sulla Gazzetta Ufficiale, 29 maggio 2018, n. 123, pubblicato il Decreto 21 marzo 2018, n. 56 del Ministero dell’Ambiente recante l’atteso «Regolamento per l’attuazione dello Schema nazionale volontario per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale dei prodotti, denominato «Made Green in Italy», di cui all’articolo 21, comma 1, della Legge 28 dicembre 2015,...