Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 06 settembre 2018 alle ore 15:58.
L'ultima modifica è del 06 settembre 2018 alle ore 17:58.

06/09/2018

Il 24 agosto scorso sono entrati in vigore i nuovi contenuti minimi e i nuovi formati dei verbali di accertamento, contestazione e notificazione dei procedimenti per le violazioni in materia di VIA (dal dettaglio della violazione, al percorso di accertamento, dalle modalità di pagamento ai termini per la presentazione degli scritti difensivi, ecc.).

A prevederlo è stato il decreto del Ministro dell’Ambiente 28 marzo 2018, n. 94, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, 9 agosto 2018, n. 184.

Il provvedimento è stato emanato al fine di agevolare l’azione di accertamento delle violazioni e, contestualmente, limitare la discrezionalità delle Autorità competenti nell'irrogazione delle sanzioni previste dalla disciplina VIA (tra cui diffida, sospensione dell'attività e revoca...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.