Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 14 novembre 2017 alle ore 12:00.
L'ultima modifica è del 14 novembre 2017 alle ore 13:00.

14/11/2017

Con la sentenza n. 335/2017, la I Sezione del Tar Friuli Venezia Giulia ha affermato che è ben vero che la decisione sulla rispondenza della proposta di finanza di progetto all’interesse pubblico spetta all’organo di governo dell’Ente cui la proposta medesima è indirizzata, cioè la Giunta comunale, mentre l’attività successiva concernente l’attivazione dell’evidenza pubblica spetta al dirigente di reparto, tuttavia, è altrettanto vero che ciò non vale se il procedimento non è pervenuto al punto in cui interviene la competenza giuntale, ma si è interrotto in una fase antecedente alla (eventuale) dichiarazione di pubblico interesse, in una fase, cioè, in cui operano gli ordinari poteri istruttori della struttura burocratica.
In simili casi, nessuna invasione di competenze si verifica,...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.