Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo Ŕ stato pubblicato il 13 febbraio 2018 alle ore 17:28.
L'ultima modifica Ŕ del 13 febbraio 2018 alle ore 18:34.

13/02/2018

L’affidamento diretto di un contratto avente ad oggetto forniture o servizi infungibili costituisce un evento eccezionale rispetto alla generale regola della concorrenza. In tali ipotesi, sulla stazione appaltante grava un preciso onere di accertamento dell’unicità del prodotto ed un altrettanto preciso onere motivazionale circa l’infungibilità della prestazione oggetto del contratto affidato senza gara. È questo il principio affermato dal Consiglio di Stato con la sentenza n. 310 pubblicata il 18 gennaio 2018.

Il caso
Una stazione appaltante dispone l’affidamento diretto di un servizio mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara, ai sensi dell’articolo 57, comma 2, lett. b) del Dlgs n. 163 del 2006,...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.