Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 09 aprile 2018 alle ore 10:34.
L'ultima modifica è del 09 aprile 2018 alle ore 13:01.

09/04/2018

Il TAR partenopeo viene chiamato ad esprimersi su una controversia alquanto complessa che vede in prima linea il proprietario di un terreno che avrebbe realizzato abusivamente una ludoteca in area tipizzata a “verde”. Con l'occasione vengono affrontati una serie di problemi: la legittimità delle opere, la legittimità dell'ordinanza di demolizione e di acquisizione al patrimonio del comune, il valore attribuito al verbale dei vigili tecnici, la possibilità di presentare, in occasione dell'istanza di sanatoria, anche la domanda di completamento delle opere, il valore da attribuire al silenzio prestato dall'amministrazione.

Il fatto
Il proprietario di un terreno di circa 2.000 mq, inserito nella Z.T.O. “V - verde per gioco e sport”,  chiede l’annullamento dell'ordinanza con la...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.