Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 02 maggio 2019 alle ore 13:59.
L'ultima modifica è del 02 maggio 2019 alle ore 15:56.

02/05/2019

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 100 del 30 aprile, il D.L. 34/2019 noto come "decreto Crescita 2019" è entrato in vigore ieri 1° maggio.
Come di consueto, si tratta di un decreto-omnibus, che disciplina materie diverse; si passa dall’ammortamento per i beni strumentali nuovi alle norme in materia di banche popolari; a farla da padrone sono le norme fiscali. Il decreto, infatti, introduce novità in materia di semplificazione dall'IRES, maggiore deducibilità dell'IMU, credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo, modifiche al regime dei forfetari ma non mancano gli incentivi alle aggregazioni di imprese, una nuova disciplina per la vendita di beni tramite piattaforme digitali e fatturazione elettronica, misure di sostegno allo sviluppo dell’attività dei liberi...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.