Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 ottobre 2020 alle ore 15:36.
L'ultima modifica è del 13 ottobre 2020 alle ore 17:35.

13/10/2020

Quando la pergotenda presenta i requisiti della precarietà e della facile amovibilità non necessita di permesso a costruire.
Lo ha stabilito il TAR Emilia Romagna , Sez. II, con la sentenza n. 590 del 1° ottobre 2020.

Il caso
La vicenda processuale in commento trae spunto dal ricorso presentato dall’istante per l’annullamento del provvedimento adottato dal Comune di Bellaria Igea Marina, contenente l’ordine di demolizione - ed il conseguente ripristino dei luoghi - di diverse opere edilizie qualificate dall’ente in parola come abusive. Tra di esse, vi era un vano ombreggiante -accessorio ad altra struttura pure oggetto dell’impugnato provvedimento- consistente in una copertura leggera retrattile con elementi di sostegno verticali, che per il ricorrente non poteva essere assoggettato...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.