Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 26 settembre 2013 alle ore 15:36.
L'ultima modifica è del 27 settembre 2013 alle ore 17:03.

11/09/2013

Il Consiglio nazionale del Notariato ha divulgato una propria nota in cui chiarisce che l’Ape (Attestato di prestazione energetica), che va allegato ad ogni contratto di compravendita o di locazione, non deve essere corredato dal libretto di impianto. Il chiarimento si è reso necessario dopo la modifica apportata al comma 5 dell’articolo 6 del D.lgs. 192/2005 dal Dl 63/2013. Tale articolo adesso prevede che i libretti di impianti debbano essere allegati all’Ape. Poiché quest’ultimo va allegato a sua volta al contratto di compravendita, a pena di nullità, e poiché l’allegazione di un Ape incompleto equivarrebbe ad una mancata allegazione, l’assenza del libretto di impianto potrebbe rendere nullo il contratto
Ora, il libretto di impianto deve essere conservato nell’edificio o nell’unità...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.