Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 10 novembre 2015 alle ore 10:34.
L'ultima modifica è del 10 novembre 2015 alle ore 11:36.

10/11/2015

Le procedure relative alle visure vengono adeguate con l'introduzione della superficie e dei metri quadri ai fini Tari. Maggiore trasparenza e semplificazione.

Più trasparenza e semplificazione. Al via l'adeguamento delle procedure relative alle visure, che, per ben 57 milioni di unità immobiliari, mostrano le superfici in chiaro sul "documento di riconoscimento" rilasciato dall'Agenzia delle Entrate. Tale dato, fino a questo momento, era visibile solo nelle applicazioni degli uffici. Pertanto, un ulteriore passo è stato mosso in direzione di una maggiore trasparenza e semplificazione.

Inoltre, da ora in poi, le visure indicheranno anche la superfici ai fini Tari, in modo da consentire ai cittadini di verificare i dati utilizzati dai Comuni come base imponibile per il...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.