Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 17 ottobre 2017 alle ore 09:48.
L'ultima modifica è del 17 ottobre 2017 alle ore 12:33.

17/10/2017

In questo contributo esamineremo le definizioni e una serie di casi che ci permetteranno di evidenziare diverse tipologie
di valore immobiliare.

In generale è possibile osservare come, in tutte le fasi del ciclo economico e in maniera costante nei diversi periodi storici che hanno contraddistinto l’epoca moderna, la redditività immobiliare dipenda fortemente dalla destinazione d’uso urbanistica di un edificio.

In maniera del tutto approssimativa e generale, parametrando il valore del canone di affitto al valore di acquisto del cespite, si avrà:

  • per edifici a uso ufficio, una redditività mediamente oscillante tra il 5% e il 7%;
  • per edifici a destinazione d’uso commerciale, la redditività potrà invece oscillare, in relazione alle diverse...

    Contenuto a pagamento

    Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.