Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 12 febbraio 2018 alle ore 14:48.
L'ultima modifica è del 12 febbraio 2018 alle ore 16:46.

12/02/2018

Si chiama "teammiup", e sarà attiva dal 14 febbraio, la nuova piattaforma web predisposta dall'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Milano per promuovere partnership tra progettisti, consulenti operatori e imprese. Obiettivo: facilitare la creazione di team di lavoro nell'ambito del progetto di rigenerazione ambientale e urbana, nel rispetto dei principi di sostenibilità e resilienza, di 5 siti milanesi in disuso, coinvolti nel bando internazionale "Reinventing Cities" lanciato da C40, cui Milano partecipa insieme ad altre 18 città del mondo.
Il bando si rivolge ad architetti, pianificatori urbani, designer, sviluppatori, imprenditori, esperti ambientali, start-uppers, associazioni di vicinato, innovatori e artisti; attraverso le loro proposte aarà possibile uno sviluppo urbano più sano, verde ed economicamente sostenibile.
I siti da alienare e valorizzare sono: il mercato di Gorla (un ex mercato comunale di ca 1.000 mq), le Scuderie de Montel (sito monumentale di oltre 16.000 mq), porzioni di via Serio (un parcheggio di quasi 5.000 mq) e di viale Doria (un vuoto urbano di 610 mq) e lo scalo dismesso di Greco Breda (62.000 mq).
Per ognuna delle cinque aree verrà stabilito un prezzo minimo di vendita. L'avviso pubblico di alienazione si tradurrà in una procedura di selezione sulla base del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa e tenendo in prevalente considerazione gli aspetti di qualità tecnico-progettuale secondo una serie di criteri e obiettivi come l'efficienza energetica, l'offerta di mobilità sostenibile, l'attenzione al verde e all'agricoltura, i benefici per la comunità. Saranno quindi favoriti i progetti provenienti da team creativi che proporranno soluzioni in grado di combinare innovazione sotto il profilo del clima, architetture di qualità e benefici tangibili per i cittadini. Il termine per presentare i progetti è il 20 aprile 2018. La procedura di selezione si strutturerà in due fasi: la prima (giugno 2018) finalizzata alla preselezione di 3/5 proposte per ciascun sito, mentre la seconda (fine 2018/ inizio 2019) condurrà alla selezione dei 5 progetti vincitori.
La piattaforma promuove, dunque, lo scambio diretto e immediato di informazioni tra i diversi attori attivi nel campo della progettazione architettonica e urbana. I professionisti e le imprese avranno a disposizione una bacheca per presentare il proprio profilo e le specificità delle competenze fornite e richieste e il 15 marzo ci sarà il teammiup day, con incontri dal vivo.

Per maggiori informazioni sul bando "Reinventing Cities", i criteri di selezione e le presentazioni dei siti oggetto del bando, visita il sito www.c40reinventingcities.org/