Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo stato pubblicato il 24 febbraio 2020 alle ore 10:36.
L'ultima modifica del 24 febbraio 2020 alle ore 12:55.

24/02/2019

La Cassazione mette al palo il geometra, almeno per quanto riguarda gli incarichi di progettazione. I giudici, chiamati ad esprimersi sulla validità di un contratto di affidamento nei confronti di un geometra, ritengono che esso sia nullo in quanto la progettazione di opere in zona sismica richiede calcoli complessi. Ove questo orientamento fosse confermato, i geometri sarebbero esclusi definitivamente da ogni incarico di progettazione poiché, ormai, tutto il territorio italiano ricade in zona sismica.

Il caso in esame
Il committente, contestando la presenza di vizi e difetti dell'opera, chiede la risoluzione del contratto d'appalto avente ad oggetto la costruzione di una casa rurale a due piani fuori terra, con struttura portante in cemento armato, costituita da travi e pilastri. L'opera era stata realizzata in zona sismica...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.