Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 23 maggio 2016 alle ore 16:13.
L'ultima modifica è del 23 maggio 2016 alle ore 18:13.

23/05/2016

Con la circolare 18 maggio 2016, n. 6251 la Direzione Centrale ha ulteriormente ribadito che con l'entrata in vigore del D.Lgs. 58/10 (che ha recepito la direttiva 2013/29/UE) e i dd.mm. 9 agosto 2011, 26 novembre 2012 e 4 giugno 2014, la definizione di "articoli pirotecnici declassificati" non è più utilizzabile.

Pertanto gli articoli pirotecnici in "libera vendita", rientranti nell'attività 18 cat. B ex D.P.R. 151/11, devono essere tutti catalogati nelle tipologie indicate dal d.m. 4 giugno 2014.