House Ad
House Ad

L'informazione tecnico-scientifica

per i professionisti tecnici

20/06/2016 - EDILIZIA

Decreto semplificazioni al via. Scia unica telematica e adempimenti per la Pa

Con l'approvazione del Consiglio dei Ministri del 15 giugno 2016, entrerà a breve in vigore il Decreto Semplificazioni attuativo della Riforma della Pubblica amministrazione a firma del Ministro Madia (legge 124/2015) e che apporta novità in materia di edilizia, in particolare per la nuova SCIA unificata, modalità di presentazione e oneri per la Pubblica amministrazione.

15/06/2016 - EDILIZIA

Dal Friuli il nuovo regolamento per contributi su acquisti e recupero

La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato in via preliminare il nuovo Regolamento per la disciplina degli incentivi di edilizia agevolata, che innova lo strumento contributivo legato finora al sostegno al mutuo per l'acquisto della prima casa.Ora il regolamento sarà trasmesso alla IV Commissione del Consiglio regionale per ottenere il parere vincolante previsto dalla legge regionale, per poi tornare in Giunta per l'approvazione definitiva.

06/06/2016 - EDILIZIA

Telecamere di sicurezza su immobili vincolati: legittimo il no della Soprintendenza

È legittimo il diniego della Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici alla domanda di ottenere in via di urgenza l'autorizzazione ad interventi (già eseguiti) di installazione di telecamere di sicurezza su alcuni immobili sottoposti a vincolo monumentale (Tar Abruzzo, Pescara, sezione 1, sentenza 20 maggio 2016, n. 189).

30/05/2016 - EDILIZIA

Pronta la nuova gestione della Cassa integrazione ordinaria in edilizia


Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha pubblicato il Dm 95442/2016, che attuando la previsione contenuta al comma 2 dell'articolo 16 del Dlgs 148/2015 di riforma degli ammortizzatori sociali, detta le linee guida che presiedono alla concessione delle integrazioni salariali.
Anche se il provvedimento sarà efficace solamente dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, la sua diffusione potrà contribuisce a chiarire l'iter burocratico da seguire e i criteri per accedere all'integrazione salariale ordinaria. In particolare, a decorrere dal 1° gennaio 2016 l'integrazione salariale ordinaria (CIGO è concessa dalla sede dell'INPS territorialmente competente in caso di: a) situazioni aziendali dovute a eventi transitori e non imputabili all'impresa o ai dipendenti, incluse le intemperie stagionali; b) situazioni temporanee di mercato.

Vai all'archivio

Banca Dati

Anteprima dalle riviste

In base alle nuove regole introdotte dal D.Lgs. 148/2015 le integrazioni salariali ordinarie sono concesse dalla sede dell'INPS territorialmente competente, sulla...
Il 2016 doveva essere l'anno della definitiva ripresa, ma si sta invece trasformando in una colossale occasione persa.
Le detrazioni fiscali delle spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di risparmio energetico hanno avuto un grande successo presso le famiglie...

    -15% € 6,90 Iva Inc.