House Ad
House Ad

L'informazione tecnico-scientifica

per i professionisti tecnici

home>Edilizia>Costruzioni e Recupero

16/06/2015 - ABUSI EDILIZI

L'autorizzazione della Soprintendenza non esclude il reato di abuso edilizio

Chiunque violi i vincoli posti a tutela di beni costituzionalmente garantiti quali il paesaggio è tenuto a risponderne in sede penale a prescindere dalle autorizzazioni rilasciate dell'Amministrazioni, che sono disapplicabili da parte del giudice, e dalla valutazione ex post dell'offensività dell'abuso edilizio, che comunque nel caso di specie era stata accertata (Cass. pen. 21 maggio 2015, 21029).

10/06/2015 - EBOOK

Guida pratica EDILIZIA


Una normativa perennemente in evoluzione, rende arduo il ruolo di chi si cimenta, con impegno e professionalità, a raccogliere in una guida come questa la disciplina giuridica vigente nel settore edilizio.
La Guida pratica edilizia, inquadra lo "stato dell'arte" della normativa vigente nel settore edilizio, racchiudendo in sé tutti i più recenti interventi legislativi, correlati da schede riepilogative, ultimi assunti giurisprudenziali e focus di approfondimento, al fine di fornire agli operatori del settore uno strumento agevole e di facile consultazione. Acquista subito l'ebook!

08/06/2015 - ABUSI EDILIZI

Veranda abusiva. La cartella esattoriale si impugna, talvolta, davanti al T.A.R.

Per il recupero coattivo di una somma a titolo di sanzione per illeciti edilizi sussiste la giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo . La sentenza del T.A.R. Lazio, Roma 11 maggio 2015, n. 6776 fa emergere le difficoltà che possono sorgere in relazione alla corretta individuazione della giurisdizione che non sempre è agevole senza una approfondita e ponderata analisi del diritto fatto valere in giudizio.

25/05/2015 - ABUsI EDILIZI

Natura di un manufatto e azione di accertamento nel processo amministrativo


Nell'ipotesi di abuso edilizio, la sussistenza del vincolo paesaggistico sull'area nella quale ricade l'immobile sul quale l'abuso è stato commesso ha carattere obiettivo, prescinde cioè dal fatto che la presenza del vincolo sia stata o meno indicata al ricorrente negli atti iniziali della istruttoria.
Non può essere fatta valere la inoperatività, ratione temporis, del predetto vincolo paesaggistico asserendo che esso sarebbe sorto successivamente alla realizzazione dell'opera abusiva. La data di apposizione del vincolo, in relazione a quella di realizzazione delle opere da condonare, rileva soltanto in rapporto ai vincoli assoluti di inedificabilità, di cui all'art. 33, L. 47/1985, i quali se sopravvenuti alla realizzazione dell'opera non precludono tout court la sanatoria, ma richiedono la previa valutazione di compatibilità dell'Autorità preposta alla salvaguardia del paesaggio.
Per i restanti vincoli, la funzione amministrativa deve essere esercitata secondo la normativa vigente alla data del relativo esercizio. (v. T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. III, 8 maggio 2015, n. 767).

21/05/2015 - EBOOK EDILIZIA

Abusi edilizi: le procedure operative per i Comuni

I procedimenti sanzionatori, ovvero repressivi di illeciti edilizi, di competenza dell'ufficio tecnico, sia pur espressamente disciplinati dal T.U. Edilizia, il D.P.R. n. 380 del 6 giugno 2001, presentano non poche criticità fra obblighi partecipativi, preavvisi di diniego, orientamenti giurisdizionali. Acquista subito l'ebook

Vai all'archivio

Banca Dati

Anteprima dalle riviste

La legge 457 del 5 agosto 1978, norma fondamentale in materia di edilizia pubblica residenziale, individua una serie di interventi di recupero del patrimonio edilizio...
La formazione di un mercato con regole unificate e il completo abbattimento delle barriere al libero commercio sono obiettivi da tempo perseguiti dagli enti...
Per l'edilizia e le opere pubbliche, il 2015 potrebbe essere l'anno della ripartenza dopo la lunga crisi economica che tanti soldi e posti di lavoro ha mandato in...

24Software

STR Vision Re

Gestione e promozione delle attività immobiliari.

Via Libera Condominio Online

La soluzione online per amministratori di condominio.

STR Vision Cpm

Moduli a supporto per la gestione del cantiere.

STR Vision Admin

Amministrare l'impresa edile ed impiantistica.

STR Vision Pbm

L'informatizzazione delle Opere Pubbliche.

Sicurezza24

La soluzione online per la sicurezza sui luoghi di lavoro.

eXcellent Sicurezza

Software per la gestione della sicurezza in cantiere.

STR Vision Energy

Soluzione per la certificazione energetica.

    -15% € 6,90 Iva Inc.