House Ad
House Ad

L'informazione tecnico-scientifica

per i professionisti tecnici

home>Edilizia>Costruzioni e Recupero

13/04/2018 - TITOLI ABILITATIVI

Il comune può annullare il PdC ottenuto con silenzio-assenso?

Una società ottiene il permesso di costruire applicando la speciale procedura prevista dall'art. 20 del D.P.R. 380/2001 (ovvero ricorrendo al silenzio-assenso). Il TAR riconosce la ragioni della società, per cui il titolo edilizio deve ritenersi ormai efficace. Segue l'annullamento in autotutela da parte dell'amministrazione. A questo punto, ci si chiede se le ragioni (e le lamentele) del proprietario sono fondate o meno

09/04/2018 - ATTIVITA' EDILIZIA

Edilizia: in Gazzetta il Glossario delle opere libere

Ecco le prime 58 definizioni degli interventi che possono essere eseguiti senza alcun titolo abilitativo

27/03/2018 - DISTANZE LEGALI

Le distanze legali valgono anche nelle zone con vincolo di inedificabilità assoluta

la materia delle distanze è controversa e, spesso, dobbiamo barcamenarci tra codice civile, norme statali E regolamenti edilizi. Uno dei problemi più ricorrenti e controversi riguarda il caso in cui le norme comunali non contengano una specifica disciplina relativa all'area d'intervento. In tal caso, mancando un riferimento preciso, occorre stabilire come disciplinare i rapporti di vicinato

23/03/2018 - PROFESSIONI

Pittore edile, arriva la qualifica professionale

Requisiti di conoscenza, abilità e competenza secondo la UNI 11704:2018

13/03/2018 - DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE

Vietato realizzare volumi superiori
a quelli espressi dal lotto

Il confinante è legittimato ad impugnare il titolo edilizio rilasciato al vicino che abbia utilizzato una volumetria superiore a quella espressa dal suolo secondo la disciplina edilizia e urbanistica vigente. Il Consiglio di Stato interviene per porre fine a una diatriba certamente complessa che coinvolge l'ufficio legale del comune, il titolare del permesso di costruire e il confinante

Vai all'archivio

Banca Dati

Anteprima dalle riviste

La detrazione delle spese per interventi di risparmio energetico non può essere disconosciuta per la sola genericità della fattura da cui si originano gli importi...
Una recente pronuncia dei giudici tributari di merito, che ha risolto sotto diversi profili la questione sulla corretta classificazione catastale di una centrale...
È entrato in vigore lo scorso 26 luglio il D.Lgs. 141/2016 ed è andato a modificare il D.Lgs. 102/2014. In particolare, è stato riscritto quasi interamente il comma 5...

    -15% € 6,90 Iva Inc.